apr 11, 2012

Pubblicato da alternatura | 4 commenti

Garden House

Adesso che Gabriella e Marcello sono rientrati in Sardegna, penserete che sono rimasto solo con Steve. Lui nella Big House e io nella Garden House!!! Ma nella mia piccola casetta di legno, non sono assolutamente solo. Lasciando perdere gli insetti che inevitabilmente una casa in montagna deve e vuole ospitare, a farmi compagnia ci sono: una marmotta sotto la veranda e parte del pavimento della cucina ; una coppia di topolini di campagna, che viene a frugare tra le provviste; uno scoiattolo grigio e un piccolo scoiattolo striato (Chipmunk)che hanno fatto tana sull’albero e che la mattina presto si toilettano per bene sul tetto; e una copia (ma forse sono tre) di  “Black Rat Snake” (in foto). Non so precisamente dove abbiano fatto la tana, probabilmente in un ripostiglio basso e profondo che si trova nelle scale tra il piano terra e il primo piano. Qualche volta sta appollaiato sugli assi della tettoia della veranda, aspettando la sua preda, oppure semplicemente  riposando. L’aspetto non è molto rassicurante, mi rendo conto, ma questo serpente di quasi due metri, non è velenoso e indovinate qual’è uno dei suoi pasti preferiti? Il velenosissimo Copperhead, che vede bene di stare alla larga.

Che dite? Varrà pur la pena tenersene qualcuno in casa no? A debita distanza s’intende!!!

  1. Sannuzza scrive:

    …io non riuscirei a chiudere occhio comunque!!! bbbbbrrrrrrr
    che Cacciotto coraggioso!!!

  2. Giuseppe scrive:

    … sarei curioso di sapere cosa dicono tutti i tuoi vicini animaletti di te ;-)

  3. gian franco scrive:

    secondo me si e comprato il CD di Harrison Ford in indiana jones per mettersi coraggio. Quando torni ti presento Carolina il cagnolino di mia figlia, è un pincer voglio vedere…

  4. zirilli scrive:

    beh…diciamo che in effetti proprio solo non sei..poi sicuramente l’aria americana renderà tutto così…come dire…inevitabilmente…confortevolmente…piacevolmente..ecco, non mi viene la parola… ;)

Lascia un commento

*