lug 17, 2019

Pubblicato da alternatura | 0 commenti

Cibo e Territorio

Martedì 23 Luglio alle ore 11.30 presso l’Unione di Comuni Marghine a Macomer si terrà il secondo e ultimo incontro di animazione dell’aggregazione di progetto EAT – Educazione Alimentare Territoriale del Marghine”.

L’aggregazione nasce nell’ambito dell’intervento GAL “EDUCARE LE NUOVE GENERAZIONI A UN’ALIMENTAZIONE LOCALE E SOSTENIBILE. Obiettivo dell’intervento è quello di sostenere la realizzazione di un progetto che preveda percorsi di sensibilizzazione e di educazione al consumo sostenibile rivolti ai bambini, ai ragazzi in età scolare, alle famiglie, insegnanti, cittadini.

Dell’aggregazione, guidata dall’Unione di Comuni Marghine – fanno parte aziende multifunzionali, fattorie didattiche, Istituti Comprensivi del Marghine, il CEAS Bolotana, le mense scolastiche e diverse Cooperative Sociali del territorio.

L’appuntamento del 23 Luglio sarà dedicato oltre che alla raccolta di nuove adesioni, principalmente alla condivisione del Progetto con i componenti dell’aggregazione e le nuove imprese aderenti con descrizione degli impegni previsti per tutta la durata del progetto e ruolo dei singoli partner.

Sono pertanto invitate a partecipare le aziende agricole, microimprese, fattorie, cooperative sociale, associazioni che hanno interesse ad aderire all’aggregazione. Si ricorda che per poter aderire all’aggregazione sono disponibili, presso l’Unione di Comuni Marghine a Macomer nel Corso Umberto I n. 186, i moduli da compilare e consegnare al Capofila anche in occasione dell’incontro. Le adesioni in ogni caso dovranno pervenire entro il termine ultimo del 23 luglio 2019.

Lascia un commento

*